Ultimissime

Palermo, De Zerbi: “Con l’Atalanta cercheremo di avere un approccio forte”

Alla vigilia di Atalanta-Palermo, ai microfoni del sito ufficiale del Palermo, ha parlato l’allenatore dei rosanero De Zerbi: “E’ una partita difficile per l’avversario e anche per il fatto che dopo tre giorni viene questa partita. C’è stato solo il tempo per recuperare, per rivedere quello si può migliorare rispetto a Pescara. Subito pronti mentalmente perché ci aspetta una partita difficile in un ambiente pesante. Non so la condizione loro, so che sono una buona squadra. Noi dobbiamo vederla come una finale, fin dall’inizio. Chiedo un approccio forte, perché è un ambiente diverso rispetto a quello col Crotone. Il Palermo sta cercando di migliorare, di capire quella che è la richiesta mia. Ci vuole tempo, disponibilità, curiosità ed entusiasmo. Formazione? Domani mattina avrò le idee più chiare su chi posso schierare. La voglia c’è, dobbiamo crederci. Abbiamo giocatori di qualità, possiamo far bene. Nestorovski? Anche lui è un giocatore con qualità, deve completarsi così come noi squadra dobbiamo metterlo in condizione di fare quello che sa fare e lui deve mettersi a disposizione per fare quello che ancora non sa. Io sono abituato a non fare tante promesse, mi farebbe piacere cercare di riportare entusiasmo attorno alla squadra, vista la tifoseria passionale e calda. Capisco che al momento è distaccata. Uno degli obiettivi da raggiungere è far tornare un po’ di entusiasmo alla gente”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: