Ultimissime

Lipari Consulting: tutti presenti, coach Ferrara ha l’imbarazzo della scelta

Tutti vogliono esserci e per questo, in allenamento, hanno dato il massimo. Anche gli infortunati hanno stretto i denti per rientrare in squadra in occasione di “finale 2”, quella che potrebbe regalare la serie C oppure allungare la sfida con un’altra tappa.

Coach Ferrara è stato costretto a rinviare la scelta dei 12 convocati a causa di un’infermeria completamente svuotatasi e di un gruppo che, in toto, ha messo negli allenamenti il massimo impegno. Recuperati, quindi, anche l’esperto play Russo Tiesi e il giovane Christian Agrusa; disponibili pure Ferrara e Ventimiglia.

“E’ chiaro che tutti vogliono esserci per quella che si preannuncia un’emozionante battaglia. Le mie scelte saranno lucide – ha detto coach Vincenzo Ferrara – ma anche sofferte. Il grande obiettivo è dietro l’angolo e nessuno vuole tirarsi indietro oppure abbassare la guardia dopo il 98 – 55 dell’andata. Alla tensostruttura di Adrano sarà un’altra musica e tutto, probabilmente, si deciderà negli ultimi minuti”.

Il palatenda adranita non ha moltissimi posti e per questo il sindaco della cittadina, Pippo Ferrante, ha deciso di finanziare l’installazione di un maxi-schermo, a due passi da dove si giocherà la partita, accogliendo quindi la proposta della società cestistica locale e dell’emittente televisiva TVA.

Il basket maschile alcamese ha un solo precedente in quel di Adrano e risale al girone H della serie C nazionale, stagione 2009/2010. Alle falde dell’Etna fu l’allora Virtus Alcamo a centrare il successo per 101 – 87 e ottenere, così, la salvezza proprio a scapito del quintetto adranita.

Ma in gare come quella di domani, in cui ci si gioca il tutto per tutto e per di più con il coltello fra i denti, le statistiche e i precedenti lasciano il tempo che trovano, anche quelli della stagione in corso. Per esempio Adrano in casa ha perduto soltanto una volta, con Acireale, mentre la Lipari Consulting non ha mai perduto in trasferta e, ad onor del vero, nemmeno in casa, centrando la stratosferica cifra di 19 successi su altrettante gare disputate.

Intanto va segnalata anche un’altra iniziativa del primo cittadino Ferrante che, prima del match, consentirà ai sostenitori alcamesi, prima di essere accompagnati al palazzetto, di visitare, gratuitamente, il castello, il museo e il teatro.

La società Libertas Lipari Consulting, dal suo canto, non vorrà essere da meno e, durante la presentazione del match, omaggerà gli avversari (cestisti, allenatori e dirigenti) con bottiglie di “SolCanto”, vino bianco Alcamo Doc offerto dalla “Vini Cassarà” e in particolare dal titolare Antonello Cassarà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: