Ultimissime

Il Golfo in fiamme, tristezza senza fine

Incendio in zona Calampiso a San Vito Lo Capo. Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Polizia 19959223_744419265759663_1299210698390166213_nMunicipale, Carabinieri, Capitaneria, Forestale, Prefettura, Comune, volontari, in azione per la salvaguardia delle persone che risiedono nel villaggio minacciato dalle fiamme, con la speranza che i Canadair riescano a domare l’incendio. Il Sindaco Matteo Rizzo su facebook ha lanciato l’appello: “Chiunque sia in possesso di imbarcazioni sicure ed affidabili si rechi urgentemente presso il villaggio Calampiso per aiutarci ad evacuare circa 700 persone dal villaggio. È urgentissimo”.

Per quanto riguarda invece l’incendio che dalle 23 di ieri sera ha devastato la montagna che sovrasta Castellammare del Golfo, dagli aggiornamenti che ci arrivano dal Portavoce del Sindaco sappiamo che stamattina intorno alle sette sono rientrate le circa 100 incendio costa larga 12 luglio 2017 2famiglie evacuate in zona Fraginesi. Tra Pilato e Costa larga danni ancora in quantificazione ma superiori certamente al migliaio di ettari con il fuoco che ha bruciato chilometri di vegetazione e arrivato a lambire tante villette della zona densamente abitata soprattutto in questo periodo estivo. Le abitazioni risultano danneggiate, alcune parzialmente con danni solo a tetto o facciata mentre altre sono state gravemente aggredite dalle fiamme, alcune anche all’interno come nel caso del magazzino di proprietà di un francesce. In azione due canadair per circoscrivere il vastissimo incendio che sembra essere domato ma i incendio 2017 12 lugliofocolai ancora attivi fanno mantenere il massimo stato di allerta a forze dell’ordine, vigili del fuoco e protezione civili al lavoro su Monte Inici ininterrottamente. Fortunatamente non risultano feriti tra residenti e soccorritori. Il sindaco Nicolò Coppola, presente alle operazioni di spegnimento e messa in sicurezza per tutta la notte, appena 10 giorni fa, lo scorso 2 luglio ha già lanciato l’allarme alluvioni per il rischio idrogeologico oggi praticamente quintuplicato dopo il gravissimo incendio che ha lasciato un paesaggio spettrale sulla montagna ormai priva di alberi e vegetazione di qualsiasi tipo.

Il sindaco sta valutando la richiesta di stato di calamità. Inoltre un altro focolaio ha sviluppato un incendio ancor più preoccupante in zona Grotticelli mettendo a rischio la riserva naturale orientata dello Zingaro. Il primo cittadino, responsabile per la protezione civile, ha richiesto nuovamente l’invio di canadair che al momento risultano impegnati in altri incendi in corso. Dovrebbe essere garantita la presenza di almeno un altro canadair.

AGGIORNAMENTI DAL SINDACO DI SAN VITO LO CAPO MATTEO RIZZO: “Servono mini bus e auto per accogliere le persone che arrivano al porto piccolo e portarle presso gli edifici scolastici ad iniziare dalla scuola media. Le strutture ricettive che hanno disponibilità, se possono, mettano a disposizione gratuitamente le camere per due notti, quantomeno per le persone anziane e per i bambini. Inviate un messaggio o chiamate il 346 0137953. Per chi volontariamente vuole dare una mano per accogliere queste persone potrà recarsi presso la scuola media e raccordarsi col Geometra La Sala. Siamo sempre stati una città accogliente e generosa e serve una mano da parte di tutti. Stiamo costituendo l’unità di crisi presso il mio ufficio al comune. Diamoci tutti da fare”.

Annunci

1 Commento su Il Golfo in fiamme, tristezza senza fine

  1. Antonino Piccolo // 12 luglio 2017 alle 18:09 // Rispondi

    ma chi sono questi esseri che sono portati a distruggere? evidentemente hanno bisogno di aiuto perchè sicuramente non sono sani di mente, povera Sicilia, martoriata dai propri cittadini!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: