Ultimissime

Valentina Lisitsa omaggia Castellammare: la grande pianista ucraina si esibirà lunedì nella chiesa Madre

Tra le pianiste più apprezzate sui palcoscenici internazionali, Valentina Lisitsa omaggia Castellammare: la grande musicista ucraina si esibirà lunedì 7 agosto, alle ore 21,30 nella chiesa Madre di Castellammare, per i festeggiamenti in onore della Patrona di Castellammare, Maria Santissima del Soccorso. In Sicilia per partecipare al festival internazionale “Palermo classica”, al quale prendono parte i migliori musicisti del mondo, Valentina Lisitsa ha voluto offrire alla città un suo concerto. «Siamo onorati del regalo che ci viene offerto da parte di una musicista dalle doti prodigiose come Valentina Lisitsa. Un dono che accettiamo con grande gioia e ci auguriamo-affermano il sindaco Nicolò Coppola, e l’assessore alla Cultura Salvo Bologna- che l’eccezionale pianista si trovi a suo agio nella nostra città e torni a trovarci». Residente negli Stati Uniti, la pianista ucraina Valentina Lisitsa riesce a coniugare tecnica e passione con un repertorio concertistico che spazia dai grandi classici alla musica contemporanea tanto che sono circa 350mila coloro che la seguono nella sua pagina Youtube.

«La devozione alla Madonna del Soccorso è molto diffusa anche grazie alla memoria sempre viva dei tanti emigrati -sottolinea Don Fabiano Castiglione, parroco della Chiesa Madre- che la festeggiano negli Stati Uniti, in Canada e in altre parti del mondo. Quest’anno siamo davvero molto felici di ospitare nella nostra chiesa Madre il recital della grande pianista Valentina Lisitsa che personalmente, da pianista, seguo da tempo, e che onora la nostra Patrona».

Gli appuntamenti esclusivamente religiosi in onore della Patrona, Maria Santissima del Soccorso, prevedono il 12 agosto, dalle ore 21,30, “Mater divinae gratiae”, quadri mariani con personaggi viventi in piazza Madrice. Il giorno 13 agosto, alle ore 21,30 sempre in piazza Madrice, il concerto dell’associazione bandistica S. Cecilia di Buseto Palizzolo. I festeggiamenti culminano nel triduo del 18, 19 e 20 agosto, predicato quest’anno da Don Mario Pieracci, conosciuto e apprezzato sacerdote conosciuto e apprezzato sacerdote ospite anche in programmi televisivi nelle reti nazionali. Sabato 19 agosto, dopo la celebrazione eucaristica delle 18,30in cui le autorità civili e militari con a capo il sindaco Nicolò Coppola, consegnano le chiavi della città alla Patrona, il suggestivo trasporto dell’immagine della Madonna alla cala marina con la tradizionale processione a mare e la benedizione al mare e ai pescatori che seguono la processione con le loro imbarcazioni. Quindi i giochi pirotecnici. Il 21 agosto, a partire dalle ore 20, la solenne e molto partecipata processione per le vie cittadine ed al rientro del simulacro della Madonna in chiesa Madre, i giochi pirotecnici a chiusura dei festeggiamenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: